• 248

  • 0

Vota

3

Variabili in PHP

Segnalibro

Le variabili PHP sono rappresentate da un simbolo di dollaro seguito dal nome della variabile. Il nome della variabile fa distinzione tra maiuscole e minuscole.
I nomi delle variabili seguono le stesse regole degli altri nomi in PHP. Il nome della variabile corretto deve iniziare con una lettera o un trattino basso e deve essere composto da lettere, numeri e caratteri di sottolineatura in qualsiasi numero. Questo può essere rappresentato dall'espressione regolare: ^ [a-zA-Z_ x80- xff] [a-zA-Z0-9_ x80- xff] * $

Se stai imparando PHP, spero che tu capisca il significato e lo scopo delle variabili nei linguaggi di programmazione. Pertanto, non spiegherò tutto questo e procederò immediatamente alla creazione di variabili in PHP.

Creiamo subito una variabile e la produciamo:

<? php
  $ x = 15;
  echo $ x;
?>

 

Qui dichiariamo una variabile x, a cui viene assegnato il valore 15. Quindi la produciamo. Si noti che una variabile è sempre preceduta da un segno $.

 

Ora crea un'altra variabile:

<? php
  $ str = "una stringa";
  echo $ str;
?>

 

Qui creiamo la variabile str e assegniamo il suo valore di stringa "una stringa". Come puoi vedere, le stringhe in PHP sono racchiuse tra virgolette, tuttavia, come nella maggior parte dei linguaggi di programmazione.

 

Ora parliamo dei tipi di variabili. Proprio come in JavaScript, il tipo di una variabile è determinato dalla lingua stessa. Cioè, l'interprete PHP, a seconda del valore, seleziona il tipo. Esistono diversi tipi di variabili in PHP:

 

1) Numero intero: l'intero tipo di dati.

2) Doppio - tipo reale con doppia precisione.

3) Float: tipo di dati reale con precisione singola.

4) String - tipo di stringa.

5) Booleano: tipo di dati booleano (solo due valori: vero o falso).

5) Array - un array

6) Risorsa - una determinata risorsa.

7) Oggetto: un tipo di oggetto.

 

In seguito scopriremo gli ultimi tre tipi di dati in PHP. Ma la differenza tra float e double discutiamo. Non capisco davvero perché ci siano così tante domande a questo punto. È evidente che gli autori di molti libri di testo scrivono in modo molto incomprensibile. Pertanto, al fine di correggere questo errore, cercherò di spiegarlo nella lingua più semplice possibile. La differenza tra float e double è solo nell'intervallo di valori. Double è lo stesso float, solo l'intervallo di valori è molto più grande, ma occupa il doppio della memoria (8 byte, se la memoria mi serve e float solo 4 byte).

Lavoriamo ora con le variabili in PHP. Per fare ciò, scrivi il seguente codice:



<? php
  $ x = 5;
  $ y = -4,5;
  $ summa = $ x $ y;
  echo $ summa;
?>

 

Qui abbiamo dichiarato due variabili in PHP, assegnato loro dei valori, calcolato la loro somma e quindi visualizzato il risultato.

Penso che questo articolo abbia abbastanza conoscenze per cominciare. Nel prossimo articolo analizzeremo l'operatore delle condizioni IF e impareremo anche su una funzione molto importante: isset ().

  • Creato il:
  • 2020-04-18 18:41:00
  • Visualizzazioni
  • 248

  • Comenti
  • 0

Recensioni mancante

La pubblicazione della recensione aviene dopo il controllo del administratore.



Condivide articolo


Altri articoli ...